Pneumatici auto: quando ripararli e quando sostituirli

Pneumatici auto: quando ripararli e quando sostituirli

Spesso i clienti della nostra officina ci chiedono se è possibile riparare gli pneumatici delle auto o se invece, in caso di foratura o danneggiamento, l’unica soluzione possibile sia sostituirli. In questo articolo vediamo se e quando si può procedere con la riparazione degli pneumatici e quando invece non resta che cambiarli.

Riparare le gomme dell’auto: si può?

In caso di foratura o danneggiamento dello pneumatico il gommista provvederà ad un’attenta analisi delle condizioni della ruota per valutare se è possibile ripararla poiché non tutti i danni possono essere riparati.

Il metodo migliore per riparare una gomma bucata consiste nell’utilizzare i mini-combi, degli appositi gommini che vanno inseriti nei fori della gomma per poi essere vulcanizzati tramite lo special cement a freddo. Questa operazione è possibile qualora lo pneumatico non presenti danni seri come rottura della carcassa o del fianco. Se al termine dell’operazione lo pneumatico non presenta ulteriori perdite si può procedere al rimontaggio della gomma.

Riparare la foratura della gomma dell’auto senza smontare lo pneumatico è possibile ma questa soluzione è da considerarsi temporanea poiché non garantisce sicurezza nel lungo periodo. In caso di foratura durante un viaggio in auto è possibile utilizzare uno dei tanti kit per la riparazione delle gomme che comprendono un’apposita schiuma in grado di chudere la foratura e un compressore per riequilibrare la pressione dello pneumatico. Se in caso di emergenza vi ritroverete ad effettuare questa operazione fai da te ricordate che sarà comunque necessario portare l’auto dal gommista per una riparazione completa e sicura dello pneumatico.

 

Riparare le gomme dell’auto: quando è possibile

  • In caso di foro sul battistrada inferiore a 6mm si può procedere con la riparazione dello pneumatico, salvo eccezioni in cui il foro risulti troppo grande o il battistrada troppo consumato.
  • In caso di foro sul fianco dello pneumatico l’unica soluzione possibile è quella di sostituire la gomma.

 

In caso di foratura si consiglia quindi di procedere con l’utilizzo del kit per la riparazione gomme o sostituendo la gomma danneggiata con la ruota di scorta per poi rivolgersi al proprio gommista di fiducia.

Se vuoi evitare di trovarti in situazioni stressanti o pericolose puoi optare per gli pneumatici run flat che, in caso di foratura, garantiscono più sicurezza e meno fastidi al guidatore. Gli pneumatici Run Flat sono un particolare tipo di pneumatico che consente di proseguire la marcia anche dopo la foratura di una delle gomme o successivamente ad una perdita di pressione.  Scopri di più sugli pneumatici run flat .

Autotecnica 95, officina e gommista a Milano si trova in via Alberto Mario 36.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Superiore
× Hai bisogno di aiuto?
X